electrocardiograma_bradicardiaLa bradicardia, cioè il rallentamento del battito cardiaco, non sempre da segnali evidenti. In questi casi quindi le complicazioni sono molto improbabili. Quando una bradicardia inizia a dare i primi segnali dall’allarme possono esservi complicazioni anche molto gravi se non addirittura il decesso.

 

Vediamo nello specifico quali possono essere le complicazioni della bradicardia.

 

  • Frequenti svenimenti
  • L’incapacità del cuore di mettere in circolo sangue sufficiente. Si parla quindi di insufficienza cardiaca.
  • Arresto cardiaco.
  • Improvviso decesso.

 

La bradicardia può dare queste conseguenze quando non viene trattata ma ovviamente, non sono da prendere queste ipotesi come valide per tutti. Il consulto del medico è fondamentale anche per comprendere qual’è la gravità della situazione e prendere gli accorgimenti necessari.