Parquet3Quando si pensa a posare un pavimento di legno nella propria casa, la prima considerazione che si fa è su quanti anni durerà questo tipo di pavimento. Molti, erroneamente pensano che i pavimenti di questo materiale durino solo pochi anni. La vita di un pavimento di legno dipende da molti fattori, che se non trascurati permettono a questo pavimento di durante anche per molte decine di anni.

Molte case in Italia, così come in tutto il mondo, al loro interno possono sfoggiare dei pavimento di legno centenari. Anche dopo una serie di operazioni di restauro, utilizzando una delle migliori vernici per parquet in commercio in abbinata a delle vernici protettive, gli permettono di essere come nuovi anche dopo anni di calpestio e abrasioni.

Le basi della posa di un pavimento

Qualsiasi tipo di pavimento di legno voi decidiate di posare, la base su cui risiederà è sicuramente una delle cose più importanti da verificare. Il massetto sottostante al pavimento deve essere libero da umidità e perfettamente livellato. In questo modo, il legno che forma il pavimento non assorbirà nessuna umidità e sarà bel livellato. L’utilizzo di legno massello, in alternativa al normale legno, vi offre la certezza che il vostro pavimento in legno avrà una maggiore durata.

Nel corso degli anni la sabbia, eventuali sassi e gli agenti atmosferici potrebbero portare a un leggero deterioramento del legno, ma grazie alle vernici per parquet è sempre possibile porre rimedio a piccoli graffi ed eventuali scheggiature sulla superficie.

Se l’installazione è stata eseguita a regola d’arte da un tecnico professionista, che magari ha anche inserito un tappetto isolante tra il massello e le assi di legno, la durata del pavimento e il suo grado di conservazione saranno sicuramente migliori. Al contrario, se l’installazione è stata eseguita in maniera hobbistica non sempre i risultati sono di buon livello.

La pulizia del pavimento, così come i prodotti che sono utilizzati in questa operazione, possono prolungare la vita e la lucidità che il pavimento ha nel corso degli anni. Per chi vuole avere i migliori risultati, annualmente sarebbe opportuno procedere con una ceratura del pavimento di legno. La cera, oltre a “nutrire” il legno con cui è fatto il pavimento, aggiunge anche un ulteriore strato protettivo.

La presenza di sabbia o materiale grezzi, con l’andare del tempo possono creare dei graffi sulla superficie del pavimento. Nei negozi per il fai da te, sono presenti delle speciali cere per porre rimedio a piccoli graffi. Mediante un panno pulito, è possibile stendere una o più mani di queste cere curative.

Qualsiasi danno sulla superficie del pavimento, può ridurre la vita della pavimentazione di ogni stanza. Agire nel minor tempo possibile, cercando di porre rimedio al danno vi aiuterà a prolungare lo stato di salute delle assi che compongono il vostro pavimento. Se si vuole far durare per molti anni il proprio pavimento di legno, è sempre opportuno pianificare una serie d’interventi per ripristinare gli stati protettivi di vernice che si trovano sulla superficie del pavimento. Con una piccola spesa, si può prolungare di decenni la vita di questi pavimenti.